LEARN BY MOVIES TORNA NEL 2017. PROMESSO.

13227769_835386349896606_5634524365002023004_o

E finalmente siamo ai saluti finali: arrivederci all’anno prossimo. E grazie a tutti coloro che hanno contribuito al successo di questa tredicesima edizione dell’iniziativa Learn by Movies: prof. Luciano Granozzi, Michele Leonardi, Roberto Zito, Nadia Martines, Willem Kleijn Hesselink e il suo staff tecnico, Alberto Surrentino e il Cinestudio Catania, Irene Alì, Mariano Campo, Francesco Grasso, i ragazzi di Radio Zammù e Zammù Multimedia, Barbara Oliveri, Tiziana Panettieri, Mauro Sodano, lo staff di Magma – Mostra di Cinema Breve che ha gentilmente concesso i propri cortometraggi per la rassegna (in particolare Licia Arcidiacono e Antonio Toscano).
Un ringraziamento anche a Lucia Sardo e a Piero Messina, regista de “L’attesa”.
Grazie al pubblico che ha assistito con grande entusiasmo alle nostre proiezioni e a tutti gli studenti che hanno partecipato ai nostri contest.
Infine, grazie all’Università di Catania, al Magnifico Rettore Giacomo Pignataro, al Centro Linguistico Multimediale d’Ateneo, al professore Domenico Cusato, all’E.R.S.U. Catania e al professore Alessandro Cappellani.
Promettiamo di non fermarci qui. Learn by Movies proseguirà ancora a lungo, cercando di migliorare sempre di più la rassegna per offrire il meglio della stagione cinematografica agli studenti dell’Università di Catania. Se volete entrare a far parte dello staff, scriveteci sul sito o sulla nostra pagina facebook.
Nel frattempo, Porte Aperte Unict proseguirà fino a fine luglio, con una lunga serie di eventi dedicati al teatro e alla musica.
Adesso è il momento dei titoli di coda, con la promessa di rivederci tutti al cinema Odeon nel 2017.

Farewell.

13590415_855308271237747_1168340281958839403_n

LEARN BY MOVIES SUMMERTIME: DAL 27 GIUGNO AL 2 LUGLIO LA RASSEGNA DEDICATA AI FRATELLI COEN

luomo-che-non-cera

Cari fan del Learn by Movies, anche quest’anno abbiamo la possibilità di organizzare una piccola rassegna estiva in lingua originale grazie all’Università di Catania e all’iniziativa Porte Aperte Unict con la quale, insieme al sostegno del Cinestudio Catania, intendiamo aprire le porte delle straordinarie sedi dell’Università a tutta la città, per ospitare eventi di stampo teatrale, musicale e cinematografico.
L’anno scorso avevamo allestito una breve retrospettiva dedicata a un maestro della cinematografia contemporanea, Wes Anderson. Quest’anno abbiamo pensato di celebrare due registi che hanno rivoluzionato la storia del cinema, stravolgendo i canoni dei generi tradizionali con un umorismo dissacrante, mai convenzionale. Parliamo ovviamente di Joel e Ethan Coen, reduci dal successo del loro ultimo film, Ave, Cesare, una geniale parodia della Hollywood degli anni ’50 con un cast di attori formidabili. Nello scegliere dunque i titoli da proporre, abbiamo stabilito di proiettare il lato più unconventional della filmografia dei Coen, e forse anche quello meno noto.
Altro elemento di novità per quest’anno è la location scelta per ospitare la rassegna estiva: siamo davvero stanchi di vedere i maxischermi utilizzati solo per le partite di calcio. Per cui abbiamo deciso di montare anche noi un maxischermo e nella suggestiva location del cortile del Monastero dei Benedettini di Catania. In questa sede, dal 27 giugno al 2 luglio alle ore 21, proietteremo gratuitamente i film dei fratelli Coen, in lingua originale con sottotitoli.
Siete ovviamente invitati a partecipare numerosi. Per l’occasione proietteremo anche un film a sorpresa, nella nottata di sabato 2 luglio. Non possiamo dirvi quale, altrimenti che sorpresa sarebbe?

Ecco il programma:

  • Lunedì 27 giugno: Raising Arizona (Arizona Junior – Usa, 1987).

51Y5zfXWNaL._SX200_QL80_

Sinossi: Lei fa le foto segnaletiche dei detenuti, lui è un rapinatore. A forza di vedersi in penitenziario si innamorano. Si sposano, ma non riescono ad avere figli. Rapiscono uno dei cinque neonati gemelli di un riccone dell’Arizona. Due amici evasi di fresco vedono il pargolo e capiscono tutto. A chi riporterà il frugoletto sono stati promessi 25.000 dollari. Succede di tutto, ma alla fine i buoni sorridono.

  • Martedì 28 giugno: The Hudsucker Proxy (Mister Hula Hoop – Usa, 1994).

The_Hudsucker_Proxy_Movie

Sinossi: Ascesa al potere economico e declino di un piccolo e ingenuo impiegato di una fabbrica che ha un’idea geniale e inventa l’hula hoop.

  • Mercoledì 29 giugno: The Man Who Wasn’t There (L’uomo che non c’era, Usa 2001).

wd5a87wb.jpg

Sinossi: California, anni ’50. La vita di un quarantenne aiuto barbiere scorre nella più assoluta assenza di scosse tra negozio, casa e festicciole, finchè non incontra un “imprenditore” che cerca un socio con cui avviare un’attività di lavasecco e una giovane donna della quale si innamora perdutamente.

  • Giovedì 30 giugno: The Ladykillers (Usa, 2004).

Ladykillers.jpg

Sinossi: il professor G.H. Dorr mette insieme un manipolo di delinquenti per rapinare un casinò. Per arrivare al caveau, i malviventi affittano la cantina della vecchia signora Munson spacciandosi per musicisti bisognosi di un posto per provare. La donna scopre però il loro piano: l’unica soluzione è ucciderla, ma l’impresa si rivela più difficile del previsto.

  • Venerdì 1° luglio: A Serious Man (Usa, 2009). A seguire, film a sorpresa.

42613

Sinossi: 1967. Il professor di fisica Larry Gopnik sta attraversando il suo annus horribilis: viene lasciato dalla moglie Judith, riceve delle lettere minatorie che minacciano di compromettere la sua carriera all’università e un suo studente lo ricatta. Distrutto e tormentato, Larry si rivolge a tre diversi rabbini: chi di loro sarà in grado di ridargli speranza e dignità e fare di lui un vero uomo?

  • Sabato 2 luglio: Burn After Reading (Usa 2008).
    (UPDATE: il film inizierà intorno alle 22.30, al termine della partita Italia – Germania, che verrà proiettata sempre nel cortile del Monastero dei Benedettini).

Burn-After-Reading.jpg

Sinossi: Osbourne Cox è un ex agente della CIA, licenziato a causa di ragioni politiche (mascherate con la scusa dell’alcolismo). Ormai senza lavoro, decide di scrivere le sue memorie degli anni passati alla CIA, ma per una serie di coincidenze queste finiscono nelle mani dei personal trainer Chad Feldheimer e Linda Litzke, i quali decidono di ricattarlo. Tuttavia le cose non andranno come previsto.

Per info sulla rassegna estiva del Learn by Movies e su tutti gli eventi di Porte Aperte Unict 2016, visitate la pagina www.agenda.unict.it/porteaperte.

GIULIA IMBROGIANO VINCE IL WRITING CONTEST!

LEARN BY WRITING

La studentessa Giulia Imbrogiano vince il writing contest del Learn by Movies 2016 con questo breve ma assolutamente efficace commento al film d’apertura della rassegna, ROOM. A lei vanno in premio due biglietti per il cinema Odeon, due per il Multisala Alfieri e due tessere per partecipare all’edizione 2016/2017 della rassegna Cinestudio in programma dal prossimo autunno al Multisala King di Catania.
Complimenti, Giulia! Ti preghiamo di metterti in contatto con noi sulla pagina facebook o tramite la nostra mail al più presto.
Grazie a tutti per aver partecipato, siete stati numerosissimi. Alla prossima edizione!

13346458_839527619482479_6252768191810977669_n

WRITING CONTEST: SICARIO

f019813d-7a9d-4fbd-8704-debba6495048-2060x1236

Ultima possibilità per vincere il nostro writing contest, l’1 giugno selezioneremo il vincitore, a cui andranno due biglietti gratuiti per il cinema Odeon, due per il Multisala Alfieri e due tessere per l’edizione 2016/2017 del Cinestudio Catania.
Lasciate un commento sul thriller di Denis Villeneuve SICARIO, qui o sulla nostra pagina facebook. Vi ricordiamo che l’ultimo appuntamento con l’edizione 2016 della rassegna sarà mercoledì 1 giugno all’Arena Argentina, che per l’occasione verrà inaugurata con uno straordinario cult: MAD MAX FURY ROAD.
Seguiteci nei prossimi giorni per scoprire il nome del vincitore.

Sicario-Movie-Reviews-Starring-Emily-Blunt-and-Benecio-Del-Toro

LEARN BY MOVIES SOSTIENE IL GRUPPO VOLONTARI SAVE THE CHILDREN CATANIA!

facebookshare

Lunedì 23 Maggio il gruppo volontari ‪#‎savethechildrencatania‬ parteciperà alla rassegna Learn by Movies presso la Sala Odeon Catania!
Saremo presenti con un banchetto informativo per gli aspiranti volontari e porteremo dei bellissimi gadget. Soltanto con il vostro contributo riusciremo a portare a termine la nostra prima missione: donare insieme una nuova opportunità di gioco ai bambini del ‪#‎puntolucecatania‬, acquistando un calcetto balilla per la sala ricreativa!
Inoltre, la coordinatrice Michela Cannarozzo interverrà prima della proiezione serale delle 21 per parlare brevemente di povertà educativa e del progetto ILLUMINIAMO IL FUTURO – EduCare for Save The Children.
Infine, prima di entrambe le proiezioni del film Sicario ci sarà una bellissima sorpresa firmata Save the Children sul grande schermo dell’Odeon.
Vi aspettiamo numerosissimi!
Per ulteriori info: Volontari Save the Children Catania, oppure consultate il sito www.illuminiamoilfuturo.it.

13235232_1202988189713845_8455359396455238082_o

 

WRITING CONTEST: L’ATTESA – MON ROI

Juliette Binoche. "The Wait" ("L'Attesa"). Director Piero Messina.
Indigo Film

Eccoci al consueto appuntamento con il nostro writing contest: lasciate un breve commento su uno dei film proiettati lo scorso lunedì, L’attesa di Piero Messina o Mon Roi di Maïwenn Le Besco. Potete anche commentare ciascuno dei due film, se siete rimasti in sala per vederli entrambi (in quel caso vi facciamo i complimenti per aver assistito a ben quattro ore di proiezione di fila).
Il prossimo lunedì chiudiamo la rassegna all’Odeon con il film Sicario, per poi salutarci definitivamente in occasione dell’apertura dell’Arena Argentina con la proiezione del cult Mad Mad: Fury Road. Ma potrebbe esserci una piccola sorpresa estiva. Presto vi daremo maggiori dettagli.
Alla prossima.

13173213_829766343791940_3476170728238455433_o

PIERO MESSINA E LUCIA SARDO OSPITI DEL LEARN BY MOVIES, PER LA GIORNATA DEDICATA AL CINEMA FRANCESE

cinemaitaliauk-lattesa

Un programma fitto di appuntamenti quello di oggi per il Learn by Movies: una giornata intera dedicata al cinema in lingua francese, con ospiti d’eccezione e proiezioni di film e cortometraggi premiati in tutto il mondo.

Per la prima volta infatti, dopo ben tredici edizioni, la rassegna ospita l’autore di uno dei film in programma, in modo da offrire al pubblico l’occasione di poter dialogare con il regista a fine proiezione. Il regista in questione è l’esordiente Piero Messina, originario di Caltagirone, autore di cortometraggi vincitori di importanti competizioni come il Taormina Film Festival e il Roma Cinema Fest, assistente di regia di Paolo Sorrentino per i film This must be the place e La grande bellezza e autore de L’ATTESA, lungometraggio che proietteremo oggi alle ore 18 presso il cinema Odeon.
Girato interamente in Sicilia con protagonista Juliette Binoche, il film è stato acclamato alla scorsa Mostra del Cinema di Venezia, unico film italiano in competizione. Per noi del Learn si tratta di un enorme privilegio, poter ospitare un giovane e brillante regista e poter dare al nostro pubblico l’occasione di confrontarsi con un nuovo talento del nostro cinema.
Per l’occasione, abbiamo deciso di allegare a L’ATTESA un corto girato interamente a Catania e diretto da Michele Leonardi: Morte Segreta, con Lucia Sardo, la quale interverrà alle 18 insieme a Piero Messina per un breve dibattito con il pubblico, condotto da Barbara Oliveri e Roberto Zito.

Subito dopo, alle ore 21, proseguiremo con la proiezione del film MON ROI, di Maïwenn Le Besco, con Vincent Cassel, Louis Garrel, Emmanuelle Bercot, quest’ultima vincitrice del premio Miglior interpretazione femminile al Festival Di Cannes 2015. Il film sarà preceduto dal cortometraggio Le temps d’un sablier del regista belga Michael De Nijs, scelto dallo staff di Magma – Mostra di cinema breve.

Entrambi i film in programma saranno in lingua francese con sottotitoli italiani. L’ingresso è gratuito per tutti. Non mancate.

A’ plus tard!

LbM_doppio

WRITING CONTEST: VIVIR ES FACIL CON LOS OJOS CERRADOS

02

Anche quest’anno lo spazio della rassegna dedicato al cinema in lingua spagnola ci ha riservato una bella sorpresa: Vivir es fácil con los ojos cerrados  è un film passato quasi inosservato in Italia, distribuito con estremo ritardo e spesso solo in versione doppiata. Tuttavia in Spagna è stato un successo straordinario, tanto da aggiudicarsi sei Premi Goya nel 2014, tra cui miglior film, miglior regista e miglior attore protagonista. Premi meritatissimi, secondo noi, per un film solare, nostalgico e sensibile, all’interno di uno spaccato della Spagna degli anni ’60 pervasa da una sottile forma di violenza di stampo franchista. In questo contesto, l’urlo del professore di inglese Antonio San Romàn sulle note di HELP dei Beatles è un inno alla libertà, alla voglia di ribellarsi e vivere inseguendo i propri ideali, il proprio mito, come quello di John Lennon.
A voi il film è piaciuto? Diteci la vostra opinione e partecipate al nostro contest, qui o sulla pagina facebook della rassegna.
Vi ricordiamo che la prossima settimana i film saranno due, L’attesa (ore 18) e Mon roi (ore 21). Inoltre avremo un ospite d’eccezione: il regista Piero Messina interverrà prima della proiezione de L’Attesa per introdurre il film e dialogare con il pubblico. Siete invitati a partecipare. Al prossimo lunedì.

La-vita-è-facile-ad-occhi-chiusi-4

WRITING CONTEST: SPOTLIGHT

tumblr_o3yxu3raMR1vo1piso1_500 (1)

Lasciate il vostro commento sul film di ieri, Spotlight, premiato con l’Oscar come miglior pellicola dello scorso anno. Secondo voi si è meritato il premio? Come vi è sembrata la ricostruzione del team di giornalisti del Boston Globe? E del cortometraggio neozelandese Madam Black, che ne pensate?
Una cosa è certa: quanto ci piace Mark Ruffalo in questa scena!
Alla prossima proiezione del Learn by Movies, in programma lunedì 9 maggio. Ricordatevi che il 1° giugno stabiliremo il vincitore del nostro writing contest.

spotlight-movie_Fotor