LEARN BY WRITING: WHIPLASH

“There are no two words in the english language more harmful than good job”.

Terence Fletcher, l’insegnante sadico e spietato che spinge i suoi allievi oltre il limite, spiega al protagonista Andrew il suo concetto di “didattica” con una frase che ha generato un lungo dibattito tra gli spettatori accorsi ieri all’Odeon per assistere a Whiplash, straordinario film indipendente che non ha minimamente risentito della mancanza di sottotitoli italiani, anzi è stato accolto da applausi e ovazione per l’incredibile scena finale.
E proprio da qui vi chiediamo di partire: cosa simboleggia per voi lo sguardo tra Terence e Andrew a chiusura del film? E in generale, diteci cosa ne pensate di Whiplash.

Il prossimo appuntamento del Learn by Movies è lunedì 18 con Mommy di Xavier Dolan. Questa volta ci saranno i sottotitoli.

Annunci

Una risposta a "LEARN BY WRITING: WHIPLASH"

  1. Film straordinario di cui ho apprezzato l’assenza di dialoghi superflui e la capacità dei protagonisti di comunicare con gli sguardi, come quello finale che rappresenta secondo me l’approvazione che finalmente Fletcher concede ad Andrew.
    Grazie per averci dato l’opportunità di vederlo

    Not my tempo.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...