I FAVOLOSI MONDI DI WES ANDERSON – SPECIALE LEARN BY MOVIES

Visto l’enorme successo della dodicesima edizione e viste le numerose richieste di proseguire con la rassegna, non poteva mancare un piccolo spazio per il “Learn by Movies” all’interno dell’iniziativa Porte aperte alla musica, al teatro, al cinema dell’Università di Catania. L’Ateneo ha infatti allestito un fitto calendario di eventi in modo da arricchire ogni settimana dal 12 giugno al 12 luglio con concerti, incontri, rappresentazioni teatrali (cliccate qui per visualizzare il calendario). Un mese di grande fervore culturale che animerà i più importanti luoghi dell’Università e molte sedi storiche della città di Catania.
In questo caso, un ringraziamento va al Cinestudio Catania e Alberto Surrentino per aver concesso gli spazi del cinema King per cinque serate a tema “Learn by Movies”.
Una volta ottenuta la sede, ci si è subito chiesti cosa proporre. Le idee venuteci in mente erano per lo più monografie di autori che hanno lasciato un segno nella storia del cinema, da Orson Welles (di cui al momento si tiene una piccola rassegna all’Arena Argentina) a Truffaut e Godard, fino a Pasolini (che verrà invece celebrato il 19 giugno presso la Scuola Superiore di Catania).
Il nome di Wes Anderson ha messo d’accordo un po’ tutti. Si tratta, è vero, di un autore relativamente giovane, con all’attivo solo otto film e davanti a sé ancora una lunga carriera. Eppure crediamo che con Grand Budapest Hotel Anderson abbia raggiunto l’apice della sua filmografia, confermata dalle nove nomination alla scorsa edizione degli Oscar, e che rappresenti al momento l’autore simbolo della nuova generazione. Ogni generazione ha un proprio autore rappresentativo, che sappia descrivere la contemporaneità, sappia esprimere le angosce, le emozioni e le paure dell’epoca attuale. Nel caso di Anderson, alla descrizione didascalica si contrappone piuttosto il non detto, il rancore taciuto ma anche la “tenerezza agrodolce”, citando un noto pezzo, dei rapporti disfunzionali tra genitori e figli, dove gli ultimi superano in maturità i primi, a costo di diventare eccentrici, stralunati, folli.
Il linguaggio di Wes Anderson è fatto di simmetrie, empatie, coralità: è un microcosmo simile al teatro dell’assurdo, ma più colorato, ironico, quasi cartoonesco, dove convivono perfettamente attori dal vivo e bizzarri animali in stop-motion, personaggi pieni di sfaccettature e scenografie bidimensionali, mondi interiori e mondi di cartapesta.
Wes Anderson ci consente di esplorare la contemporaneità con un po’ di malinconia verso il passato (non a caso, il tema centrale di Grand Budapest Hotel è proprio il rimpianto), guardando sempre al futuro e ai prossimi lavori di questo regista che ha rivoluzionato il cinema del nuovo millennio con un piccolo film su una famiglia di lunatici.
Come sempre, le proiezioni saranno in lingua originale con sottotitoli. Gli spettacoli saranno alle ore 21.30, ingresso gratuito per tutti. Ecco il programma:

29 giugno – The Royal Tenenbaums (I Tenenbaum, 2001)

30 giugno – The life aquatic with Steve Zissou (Le avventure acquatiche di Steve Zissou, 2004)
1 luglio – The Darjeeling Limited (Il treno per il Darjeeling, 2007)
2 luglio – Moonrise Kingdom (2012)
3 luglio – Grand Budapest Hotel (2014), a seguire film a sorpresa.

Vi ricordiamo che gli ultimi appuntamenti con il “Learn by Movies” saranno all’arena Argentina, con la proiezione de “I 400 colpi” di Truffaut e la replica di “Mommy” di Xavier Dolan, al più presto vi comunicheremo le date.
Non mancate, partecipate all’evento e invitate i vostri contatti.
E adesso, i Kinks:

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...